Miracoli di Guarigione Testimonianze

Miracolo in Argentina: la madre canta una lode alla Madonna ed il figlio si risveglia dal coma

Miracolo in Argentina

Per chi crede non è una sorpresa quando un caro, un amico, o un collega riprendono conoscenza dopo mesi di coma grazie all’aiuto delle preghiere, ma in un mondo viziato dal razionalismo e dal secolarismo, fenomeni come questo sorprendono e sconvolgono. E’ questo il caso di un bambino argentino di 3 anni che, dopo essere caduto da un balcone mentre giocava, è rimasto in coma per 20 giorni.

Il piccolo era a casa con la madre, mentre la donna cucinava si è allontanato dalla cucina per andare in balcone a giocare con i suoi pupazzi preferiti. Ad un tratto il piccolo ha perso il giocattolo e si è arrampicato sulla ringhiera per recuperarlo, ma ha perso la presa ed è caduto rovinosamente battendo la testa.

Quando la madre si è accorta di quanto accaduto ha subito chiamato i soccorsi che hanno portato il bambino all’ospedale pediatrico San Michele. All’arrivo in ospedale i medici hanno detto alla donna che il figlio aveva poche speranze di sopravvivere al trauma, ma lei non si è persa d’animo e per ogni giorno che il bambino è rimasto in coma non ha mai smesso di pregare.

In quei giorni di dolore e speranza Florencia (la madre) e tutta la sua famiglia hanno organizzato dei gruppi di preghiera all’esterno dell’ospedale. Con il passare del tempo sembrava che tutto fosse vano, ma la donna non si è data per vinta ed un giorno, mentre cantava una canzone della Vergine Maria al capezzale del figlio questo ha aperto gli occhi e l’ha guardata con gioia.

L’evento è stato con gioia dai parenti del bambino e con sorpresa dai medici dell’ospedale, i quali non riescono a darsi una giustificazione scientifica per quanto accaduto: il bambino, infatti, non solo si è risvegliato dal coma ma ha anche riacquistato tutte le funzioni vitali nel momento esatto in cui ha ripreso conoscenza.

Fonte: lalucedimaria.it

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina, indispensabili purtroppo per il mantenimento del sito, sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso vi chiediamo di segnalare tempestivamente eventuali pubblicità non conformi al messaggio della nostra realtà con una mail, e se accadesse ci scusiamo con i lettori anche se non dipende dalla nostra volontà.

Redazione Raggi di Luce

Testata di informazione cattolica, ogni giorno pubblichiamo testimonianze di fede, miracoli, guarigioni inspiegabili e approfondimenti sulle apparizioni di Medjugorje, Lourdes, Fatima... ci impegnamo in maniera concreta a portare un raggio di luce nel cuore delle persone.