Medjugorje Segreti

Medjugorje: il terzo segreto farà convertire molti. Quando?

La terra non ha mai visto niente di simile. Apparirà all’improvviso, come dal nulla, o direttamente dal cielo stesso. Arriverà in modo tale che le persone non avranno termini per descriverlo. Apparirà sul terreno, potrà essere visto e fotografato, ma non potrà essere toccato. Già oggi una webcam sta riprendendo costantemente il punto in cui apparirà.

Madonna di Medjugorje

Statua della Madonna sul monte Podrdo a Medjugorje

Secondo i veggenti, un giorno un segno permanente apparirà sul sito della prima apparizione. Bello e indistruttibile, il segno porterà a molte conversioni. Secondo Marija, ci saranno anche guarigioni.

Ma prima di tutto farà credere molte più persone.

“Naturalmente, sarà chiaro a tutti che non è una cosa costruita e montata. Nessuno potrà dire che è stato portato e collocato in quel punto particolare da, diciamo, qualcuno da Medjugorje”, ha detto Mirjana all’autore-giornalista cattolico Michael H. Brown nel 2002.

Medjugorje: Una Grazia Enorme e Possibilità di Credere

Medjugorje Segreti

Medjugorje Segreti

Il Segno Permanente è il terzo segreto conosciuto dai veggenti di Medjugorje. È l’unico segreto di cui è noto che tutti i veggenti lo conoscono.

Almeno quattro di loro sanno anche quando apparirà il segno.

Poiché i primi due segreti si sono realizzati e appartengono al passato al momento del terzo segreto, il segno sarà percepito e vissuto dalla gente alla luce dei primi due segreti, o almeno alla luce del primo di cui Mirjana ha detto che “farà scuotere la gente” e “farà guardare la gente a se stessa in una nuova luce”.

Il Segno Permanente è destinato a cambiare più cuori perché sarà stato preceduto dai primi due segreti. E, secondo i veggenti, cambiare i cuori è tutto ciò che il segno riguarderà.

Più di tutto, dicono, il segno sarà donato a coloro che non credono: “Il terzo segreto riguarda il segno che la Madonna lascerà qui, sul monte delle apparizioni. Questo segno rimarrà per sempre. Sarà dato soprattutto per quelle persone che sono ancora lontane da Dio. La Madonna vuole dare a queste persone che vedranno il segno un’altra possibilità di credere in Dio”, ha detto Vicka a Radio Maria nel gennaio 2008.

Un colloquio precedente con Mirjana sostiene le dichiarazione di Vicka.

“Percepiranno il segno come un luogo dove si possono convertire. Andranno alla montagna a pregare e saranno perdonati”, ha profetizzato Mirjana nel 1983.

“Quando verrà il segno permanente, la gente verrà qui da tutto il mondo in numero ancora maggiore. Molti altri crederanno”, ha detto Jakov.

Un Test per i Cuori

Tuttavia, secondo i veggenti, ci saranno anche persone che vedranno il segno e ancora non ci crederanno, o che non riceveranno l’impulso di convertirsi che invece molte altre persone riceveranno vedendolo:

“Voglio dire a quelle persone che vedranno e non crederanno, che la Madonna lascia ognuno libero di credere o no, ma questi sono coloro i cui cuori sono troppo chiusi. E’ la stessa cosa che ci ha detto la Madonna:

Se uno vuole andare in Paradiso, andrà in Paradiso. Se uno vuole andare all’inferno, andrà all’inferno
Coloro che sono lontani da Dio e non vogliono credere, non crederanno nel segno. Coloro che non conoscono Dio, ma hanno buone intenzioni e il desiderio di amare, trarranno beneficio dal segno. Ma penso che quelli che fanno tutto contro Dio, fuggiranno via dal segno. Loro non crederanno”, ha detto Vicka nel 2008.

Vicka durante un'intervista nel 1988. Ancora due mesi e il tumore di Vicka sarebbe sparito il giorno confidatole dalla Madonna

Vicka durante un’intervista nel 1988. Ancora due mesi e il tumore di Vicka sarebbe sparito il giorno confidatole dalla Madonna

25 anni prima, durante le sue interviste con P. Janko Bubalo, una Vicka più giovane e un po’ meno diplomatica aveva detto tanto sul segno, anche se in modo più immediato:

P. Janko: “Sai esattamente ciò che sarà il segno?”

Vicka: “Esatto!”

P. Janko: “Sai, quando la Vergine lo renderà più evidente per noi altri?”

Vicka: “So anche questo”.

P. Janko: “E perché è la Vergine lascia il segno qui?”

Vicka: “Per mostrare alla gente che Lei è qui in mezzo a noi…mi limiterò a dire questo: chi non crede senza un segno non crederà neanche con un segno. E ti dico anche questo: guai a chi ritarda la sua conversione, in attesa del segno. Una volta ti ho detto che molti sarebbero venuti, e forse, anche inginocchiati davanti al segno, ma comunque non crederanno. Sii felice di non essere tra loro!”

Nel dire così però, alla fine del 1983, Vicka aveva semplicemente parafrasato un messaggio che la Vergine Maria aveva dato lo stesso anno a primavera:

Tutti i segreti che ho confidato si realizzeranno e anche il segno visibile si manifesterà, ma non aspettate questo segno per soddisfare la vostra curiosità. Questo, prima del segno visibile, é un tempo di grazia per i credenti. Perciò convertitevi e approfondite la vostra fede! Quando verrà il segno visibile, per molti sarà già troppo tardi. (23 dicembre 1982)
Cosa Significa ‘Troppo Tardi’?

Nei primi mesi del 2008 Padre Livio Fanzaga di Radio Maria aveva chiesto a Vicka di spiegare ciò che la Vergine intendeva nel dire “troppo tardi”:

Vicka: “La Madonna non ha spiegato perché sarà troppo tardi e io non l’ho chiesto, ha detto solo che stiamo vivendo in un tempo di grazia”.

P. Livio: “Allora, è importante convertirsi prima che il segno si manifesti?”

Vicka: “Ogni giorno la Madonna ci invita alla conversione, alla conversione del nostro cuore, hai capito? E 27 anni e mezzo dopo la Madonna è ancora tra noi e il nostro cuore è ancora troppo chiuso, troppo lontano. Non lo so. Non so cosa potrebbe essere, ma ‘troppo tardi’ sembra giusto”.

Mentre il segno è prima di tutto per i non credenti, serve anche ad un altro scopo, ha spiegato Vicka quel giorno a Radio Maria.

La conversazione proseguì:

P. Livio: “Allora, questo è un tempo di grazia. Questo è il tempo di conversione. La Madonna ha detto: ‘Non aspettate il segno per convertirvi.’ Allora perché lasciare un segno come un ultimo estremo aiuto: è in modo da spostare la Chiesa a riconoscere le apparizioni come autentiche?”

Vicka: “Sì, sicuramente sarà per la Chiesa, in modo che essi non abbiano alcun dubbio che la Madonna fosse stata tra noi, ed è anche per coloro che sono ancora lontani da Dio. Così la Madonna sta pensando a entrambi i gruppi di persone, e poi sta a noi essere pronti a rispondere alla sua chiamata attraverso il segno”, ha detto Vicka.

profezia apparizioni di Medjugorje

profezia apparizioni di Medjugorje

Precursore del Segno Apparve nel 1981

Per quanto riguarda ciò che sarà il segno, è stato dato un solo indizio: il 28 ottobre del 1981, a quattro mesi dalle apparizioni, sacerdoti e suore erano tra le centinaia di persone videro un misterioso fuoco che bruciò per quasi 15 minuti sulla collina delle Apparizioni.

Con il tempo la collina fu sbarrata dalle forze armate di polizia jugoslave. Quando andarono a indagare, non trovarono più traccia del fuoco.

Quella stessa sera, i veggenti chiesero alla Vergine Maria di spiegare quello che era successo:

Il fuoco, visto dai fedeli, era di carattere soprannaturale. E’ uno dei segni, un precursore del grande segno. (28 ottobre 1981)
E così, per chiudere il cerchio, Vicka ottiene l’ultima parola.

La sua intervista del 1983 con P. Janko Bubalo è preziosa anche per le sue risposte spontanee alle domande di base di P. Janko sulla natura del segno:

P. Janko: “Dimmi dove la Vergine darà quel segno”.

Vicka: “Sul Podbrdo. Al luogo delle prime apparizioni”.

P. Janko: “Il segno sarà nei cieli o sulla terra?”

Vicka: “Sulla terra”.

P. Janko: “Apparirà istantaneamente o sarà visibile gradualmente?”

Vicka: “Spontaneamente”.

P. Janko: “Saranno in grado di vederlo tutti?”

Vicka: “Chi viene qui si”

P. Janko: “Il segno sarà temporaneo o sarà permanente?”

Vicka: “Permanente”.

P. Janko: “Sarà possibile che qualcuno possa distruggerlo?”

Vicka: “No, nessuno potrà distruggerlo”.

P. Janko: “Lo pensi tu o…”

Vicka: “La Vergine ha detto così”.

Nulla si sa circa il quarto, quinto e sesto segreto, la parte centrale dei 10 segreti. Un po’ diversamente con i segreti successivi. Presumibilmente, anche, che si verificheranno durante la vita di almeno alcuni dei veggenti.

Riguardano un periodo in cui il mondo incontrerà la giustizia di Dio, oltre alla sua misericordia, amore e perdono che costituiscono il messaggio e il contenuto centrale dei segreti iniziali. (Fonte: MedjugorjeToday)

Libri Consigliati

Il terzo segreto di Medjugorje, come abbiamo appena letto, è una sorta di ultimo appello alla conversione. Farà convertire molti, ha detto la Madonna, ma non bisogna aspettare quel segno per convertirsi, perchè potrebbe essere tardi.

E’ adesso il momento di decidersi per una vita rivolta a Dio. Vi consigliamo la lettura del libro di Padre Livio: Medjugorje. Ultimo appello

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina, indispensabili purtroppo per il mantenimento del sito, sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso vi chiediamo di segnalare tempestivamente eventuali pubblicità non conformi al messaggio della nostra realtà con una mail, e se accadesse ci scusiamo con i lettori anche se non dipende dalla nostra volontà.

Redazione Raggi di Luce

Testata di informazione cattolica, ogni giorno pubblichiamo testimonianze di fede, miracoli, guarigioni inspiegabili e approfondimenti sulle apparizioni di Medjugorje, Lourdes, Fatima... ci impegnamo in maniera concreta a portare un raggio di luce nel cuore delle persone.