Testimonianze Video

Bimba di due anni vede Gesù, quello che grida vi lascerà senza parole VIDEO

Bimba di due anni vede Gesù

“Ci ha svegliati a mezzanotte dicendo che era urgente. Bussava forte alla porta e parlava. Diceva: “Qualcosa sta arrivando! Qualcosa sta arrivando!”.

È una signora inglese che parla, mamma di una bimba che avrebbe visto all’improvviso Gesù. Appena sentito questo e vedendo l’insistenza della piccola, la mamma ha iniziato subito a filmare quello che le diceva e mostrava la bambina.

Ripeteva insistentemente e con gioia – come potete vedere dal filmato che vi proponiamo – “Arriva! Sta arrivando!”. Quando la mamma le ha chiesto: “Chi sta arrivando?”, la piccola ha risposto prima “Abbà in alto” e poi “il Re”. E ha continuato per un po’ così, ripetendo che stava arrivando Abbà in alto e il Re.

“Sembrava anche che dicesse varie volte Abbà in alto ti spinge su e poi anche raggiungi Abbà in alto. – racconta ancora la mamma – Il giorno dopo, durante la colazione, ne ha riparlato. Mi ha detto: Mamma apri su in alto perché Dio sta arrivando! E poi si è messa a bussare sul muro.”.

Quando le è stato chiesto se lei mai avesse detto nulla del genere a sua figlia, la mamma ha detto che di certo non le passava per la mente, visto che la bimba aveva appena compiuto due anni e diceva poche parole, con un vocabolario piuttosto scarso.

“L’unica comprensione di Dio che poteva avere erano le preghierine che dicevamo la sera prima di andare a letto…”. “Come potevamo parlarle a quell’età della Seconda venuta di Cristo?”.

Infine il video riporta la parola tratta dal libro di Gioele : “Dopo questo, io effonderò il mio spirito sopra ogni uomo e diverranno profeti i vostri figli e le vostre figlie; i vostri anziani faranno sogni, i vostri giovani avranno visioni.” (3,1).

E la parola tratta dal Vangelo di Matteo: “A mezzanotte si alzò un grido: “Ecco lo sposo! Andategli incontro!” (25,6).

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina, indispensabili purtroppo per il mantenimento del sito, sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso vi chiediamo di segnalare tempestivamente eventuali pubblicità non conformi al messaggio della nostra realtà con una mail, e se accadesse ci scusiamo con i lettori anche se non dipende dalla nostra volontà.

Redazione Raggi di Luce

Testata di informazione cattolica, ogni giorno pubblichiamo testimonianze di fede, miracoli, guarigioni inspiegabili e approfondimenti sulle apparizioni di Medjugorje, Lourdes, Fatima... ci impegnamo in maniera concreta a portare un raggio di luce nel cuore delle persone.